Salsa di pomodoro 2016

sorriso

🙂

Per il secondo anno consecutivo il circolo MDF di Venezia ha organizzato la salsa di pomodoro: una decina di persone si sono ritrovate nella nostra sede operativa, ovvero alla trattoria Alla Botteghetta a Salzano per fare la salsa di pomodoro.

Lucia, la cuoca che è anche una fondatrice del Movimento, ha procurato i pomodori di tipo San Marzano in gran quantità. I partecipanti, nove donne e due uomini, si son messi a lavare, tagliare, cucinare e passare pomodoro e, tra le 14.30 e le 18.30 si son preparati più di 150 vasetti di conserva di pomodoro.

Lo scorso anno abbiamo usato la stessa procedura che si è dimostrata efficace per il mantenimento e, di gusto, molto buona. Gli amici ce la chiedono ancora…

Clicca qui per la galleria di immagini.

Il Movimento per la Decrescita Felice propone le attività di autoproduzione come modo per soddisfare i propri bisogni, coltivare relazioni positive, mangiare cibo sano ed emanciparsi, per quanto poco, dal mercato.

Corso su Sistemi informativi e prestazioni del computer

tux-computer-learning-300x225Premessa

Il sistema commerciale oggi vigente, prevede che si producano e vendano computer sempre nuovi che associano un software (i programmi) che richiede alte prestazioni con l’hardware (il computer) corrispondente. In questo modo i computer vecchi di alcuni anni, seppur perfettamente funzionanti, devono essere dismessi. A volte non è necessario l’ultimo modello di computer o tablet, basta scegliere la giusta combinazione di software e hardware.

Obiettivi

Rendere consapevoli e autonomi gli utilizzatori di computer rispetto alla scelta del proprio hardware e del proprio software.

Continua a leggere

La salsa di pomodoro

SalsaPomodoroFare la salsa di pomodoro è un atto politico. Significa riappropriarsi del processo di produzione e, per un momento, cessare di delegarlo a fronte di denaro.

Lo scorso agosto alcuni soci del Movimento per la Decrescita Felice di Venezia hanno acquistato insieme il pomodoro sostanzialmente biologico di buona qualità, si son portati i vasetti da casa e hanno fatto la salsa: cottura, passata e imbarattolamento. Esattamente come si faceva una volta, niente di speciale.

🙂