Respiro libero

Locandina Respiro libero

Respiro Libero

Respiro Libero! è lo slogan adottato dal Forum dell’Aria. A partire dalle ore 10, in simultanea da diverse piazze della nostra provincia, partiranno i cortei, le biciclettate e le manifestazioni per urlare il diritto all’aria pulita.
Il Forum dell’Aria è in contatto costante con i cittadini ed è una rete permanente di associazioni che si coordinano su iniziative comuni riguardanti il tema dell’inquinamento dell’aria. Gli obiettivi del Forum sono contribuire alla protezione e al miglioramento della salute dei singoli e delle comunità conciliando anche gli interessi collettivi e ha l’ambizione di partecipare alle decisioni istituzionali per la programmazione delle azioni di tutela, per la riduzione dei rischi di malattie e per l’attuazione dei principi di precauzione.
In una visone generale il Forum dell’Aria sostiene l’uso razionale e sostenibile delle risorse naturali che con azioni di rispetto anche degli interessi sociali e pubblici. In sintesi le richieste avanzate alle istituzioni pubbliche:
– attivare una campagna di monitoraggio su ampia scala della salute dei cittadini veneziani completando le indagini epidemiologiche sospesa;
– sottoporre a rigorosi limiti i progetti industriali (tipo inceneritori), opere viarie e ogni autorizzazione in base al principio del limite e responsabilità ambientale adottato dall’Unione europea;
– ridurre sensibilmente l’apporto altamente inquinante nell’aria del traffico aeroportuale;
– adottare un Piano di Tutela e valorizzazione del Verde Pubblico e, con il censimento delle presenze arboree e con il Regolamento comunale per la tutela e la promozione del verde in città, incrementare sensibilmente il verde pubblico lungo le strade;
– indennizzare chi decide di utilizzare la bici per gli spostamenti quotidiani da casa al lavoro e viceversa con i 35 milioni di euro stanziati dal Ministero dell’Ambiente per quei comuni che presenteranno innovativi progetti di mobilità eco-sostenibile;
– aumentare le ispezioni e la frequenza dei controlli delle nelle aziende soggette ad Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) al fine di verificare il corretto funzionamento degli impianti di abbattimento delle emissioni in atmosfera;
Il problema dell’inquinamento dell’aria, sappiamo essere non di facile soluzione, e non si concluderà, purtroppo con l’arrivo della bella stagione, per questo il Forum avrà caratteristica di essere “permanente”.
Le associazioni, i comitati firmatari impegnati in tanti ambiti della difesa della salute e dell’ambiente (acqua, aria, suolo, aree naturali) dagli inquinamenti, dalla cementificazione, dalle opere inutili e dannose lanciano una campagna d’informazione per creare una rete nel territorio con momenti di mobilitazione e di sensibilizzazione della popolazione e delle forze sociali.
Il Forum dell’aria con la collaborazione delle associazioni che hanno aderito organizza il Flashsmog  che si terrà contemporaneamente nelle seguenti località sabato 18 febbraio dalle ore 10.00 alle 12.00:

  • SPINEA (organizzata da Legambiente Miranese, C.d.a.t. Spinea, Valore ambiente Spinea Mirano , Fiab Spinea AmicaBici, Ecoistituto del Veneto, Possibile Mirano, Veneto Energy) MARCIA RESPIRA LIBEROritrovo ore 10.00, gazebo in piazzale Municipio, distribuzione volantini,ore 10,30 partenza corteo con striscioni che si snoderà per Via Roma, passaggio pedonale della Fossa, Via della Vittoria per arrivare a MIRANO verso le 11,30 con comizio finale;
  • MIRA organizzato da Opzione zero e Mira 2030 – Biciclettata lungo la statale tra Mira e Dolo. Appuntamento ore 10 in Piazza Municipio a Mira, partenza ore 10.30, arrivo allo Squero di Dolo intorno alle 11.15;
  • Ore 11.00 MARGHERA Organizzato da Assemblea permanente contro rischio chimico, Marghera libera e pensante. Il flash mob si svolgerà nel piazzale del municipio dove si installerà sulla facciata entrata un contatore che aggiornerà quotidianamente rendendoli pubblici e facilmente consultabili i giorni di sforamento del limite per la salute umana dei pm 10.
  • NOALE Organizzato da Metup Noale GAZEBO INFORMATIVO sull’inquinamento dell’aria.

_________________________________________________________________________
Forum dell’Aria – Rete di Associazioni
Luca Fattambrini 3477521320
Vincenzo Rino Franzin 3333397860
Pierluigi Paloscia 3386710290

Cene conviviali autoprodotte

Cibo autoprodotto

Cibo autoprodotto

Per incontrare le persone che hanno sentito parlare della decrescita ma che ancora non conoscono il nostro circolo, periodicamente organizziamo alcune cene conviviali autoprodotte.

Si tratta di cene in cui ognuno dei commensali prepara qualcosa da mangiare o da bere e lo condivide con gli altri. Ovviamente sono accettati anche cibi e bevande comprate.

In questi momenti, i simpatizzanti riescono a dialogare con i soci del circolo in maniera informale e in generale si creano belle relazioni.

Le cene si svolgono presso la Trattoria Alla Botteghetta di Salzano (VE), in Via Villetta 88, che è la nostra sede operativa.

Paolo e Lucia, i titolari, sono infatti anche fondatori del nostro circolo e mettono nella loro attività lo stesso spirito di felice e sobria convivialità che noi mettiamo nell’associazione.

Per sapere quando è la prossima cena conviviale autoprodotta dai un’occhiata al nostro calendario cliccando qui. oppure contattaci a questo indirizzo email: mdfvenezia@gmail.com.